Cosa portare: le norme

Indicazioni e regolamenti dell’Aeroporto Marco Polo di Venezia sui bagagli

Indicazioni generali: peso, etichette, chiusura

Consulta l’agenzia di viaggio o la compagnia aerea con cui viaggerai per le indicazioni sulle dimensioni e il peso dei bagagli a mano e da stiva. Nel caso in cui il bagaglio superi i limiti stabiliti, ti potrebbe essere chiesto di pagare una tassa aggiuntiva.
Ricordati di apporre sempre sul tuo bagaglio una etichetta che riporti i seguenti dati: nome, cognome, indirizzo, numero di telefono.
Prima di chiudere il tuo bagaglio con lucchetti, cinghie di sicurezza o nylon avvolgibile informati se la compagnia prevede il controllo del bagaglio con apertura dello stesso.

Lista oggetti proibiti

Attualmente la lista è composta dai seguenti oggetti:

  • armi e munizioni;
  • esplosivi, fuochi artificiali e razzi;
  • gas compressi (infiammabili, non infiammabili, refrigerati e velenosi) come i gas da campeggio, bombolette spray per difesa personale;
  • sostanze infiammabili (liquide e solide);
  • sostanze infettive e velenose;
  • sostanze corrosive;
  • sostanze radioattive;
  • sostanze ossidanti;
  • sostanze magnetizzanti;
  • congegni di allarme;
  • torcia subacquea con batterie inserite.

Tale lista può subire variazioni in ragione del verificarsi di particolari situazioni e a discrezione dell'autorità.

Regolamento per le sostanze liquide

A partire dal 06/11/2006 l'Unione Europea (UE) ha adottato nuove regole di sicurezza che limitano la quantità di sostanze liquide che è possibile portare nel bagaglio a mano attraverso ed oltre i controlli di sicurezza aeroportuale.

I liquidi sono consentiti in piccola quantità e dovranno essere contenuti in recipienti aventi ciascuno la capacità massima di 100 millilitri (1/10 di litro) od equivalenti (es: 100 grammi); inoltre i recipienti in questione dovranno essere inseriti in un sacchetto di plastica trasparente e richiudibile, di capacità non superiore ad 1 litro (ovvero con dimensioni pari ad esempio a circa cm 18 x 20). Dovrà essere possibile chiudere il sacchetto con il rispettivo contenuto (cioè i recipienti dovranno poter entrare comodamente in esso).

Per ogni passeggero (infanti compresi) sarà permesso il trasporto di uno ed un solo sacchetto di plastica delle dimensioni suddette. Dal 31 gennaio 2014, possono essere trasportati al di fuori del sacchetto ma separati dal bagaglio a mano, prima dei controlli di sicurezza, i seguenti liquidi:

  • Farmaci (previa presentazione di ricetta medica), prodotti per regimi dietetici e alimenti per neonati (con neonato presente).

I liquidi comprendono:

  • acqua ed altre bevande, minestre, sciroppi;
  • creme, lozioni ed oli;
  • profumi;
  • spray;
  • gel, inclusi quelli per i capelli e per la doccia;
  • contenuto di recipienti sotto pressione, incluse schiume da barba, altre schiume e deodoranti;
  • sostanze in pasta, incluso dentifricio;
  • miscele di liquidi e solidi;
  • mascara;
  • ogni altro prodotto di analoga consistenza.

Leggi la direttiva ufficiale sulle sostanze liquide

Hai lasciato inutilizzato il tuo pc?

Con questo screensaver abbiamo permesso al tuo monitor
di ridurre i consumi di energia

Clicca in qualsiasi punto per riprendere la navigazione